Pulizia dentale

Come si svolge una pulizia dentale professionale?

L’intervento è rapido e indolore e per questo viene quasi sempre eseguito senza anestesia.

Scopriamo insieme tutti i passaggi:

  • L’igienista, grazie all’utilizzo di strumentazioni sterilizzate apposite che oscillano ad una frequenza molto elevata, frammenta le concrezioni di tartaro.
  • Con le curette poi procede ad ultimare la pulizia, eliminando anche gli ultimi residui.
  • Al termine della detartrasi viene applicata una pasta dentale abrasiva che, senza danneggiare lo smalto del dente, permette di eliminare le macchie superficiali e ridare ai denti una colorazione più bianca (per un vero e proprio sbiancamento invece dovrai ricorrere a questa soluzione).

L’utilizzo dello speciale macchinario Air Flow in questa fase consente di ottenere ottimi risultati in termini di rimozione della placca e delle macchie superficiali.

  • In ultimo si procede alla lucidatura dei denti e, per chi lo desidera, è possibile applicare sui denti una mascherina contenente fluoro per rafforzare lo smalto e contrastare più efficacemente l’erosione da parte degli acidi e l’aggressione di batteri nocivi.
  • Dopo la seduta è consigliabile non mangiare e non bere per alcune ore.

Come abbiamo detto si tratta di un intervento indolore, ma abbiamo studiato una soluzione perfetta anche per chi invece, a causa di una forte sensibilità dentinale, prova un po’ di fastidio nello svolgimento di questo intervento.

Richiedendo l’applicazione di un’apposita pasta infatti si potrà eliminare in gran parte la sensazione di fastidio e così, anche chi soffre di sensibilità dentinale, si potrà finalmente dedicare alla cura dei propri denti senza sofferenza e in totale serenità.

Senza dolore la pulizia dentale professionale ti permetterà di ottenere numerosissimi vantaggi, eccoli tutti:

  • Rimuove del tutto placca e tartaro, agendo anche in quelle zone, ad esempio sotto la gengiva, in cui non si potrebbe arrivare con la normale pulizia dentale casalinga
  • Rende i denti più forti
  • Previene la formazione di carie, ma anche l’insorgere di patologie più gravi come piorrea e gengiviti
  • Contrasta l’infiammazione gengivale
  • Riduce la sensibilità dentinale
  • Rende più bianchi i denti gialli ed elimina anche le macchie sui denti
  • Rende i denti lucidi.

Tutti questi benefici sono garantiti da una semplice ed accurata detartrasi.

Rapida, indolore ma capace di assicurare importanti vantaggi: si tratta di una prassi irrinunciabile per la salute dei propri denti e davvero poco dispendiosa (il prezzo si aggira intorno ai 100 €) in relazione a tutti i benefici che offre.

Si suggerisce di effettuarla ogni 6 mesi, al massimo ogni 12, per prevenire la formazione di carie e per curarle allo stadio iniziale qualora si fossero già formate. Nei casi in cui invece il paziente sia affetto da malattie orali come piorrea, gengiviti e in caso di malocclusione è consigliabile effettuare una pulizia dentale professionale ogni 3 mesi per tenere la situazione monitorata e per garantire una perfetta igiene orale.

La cura della salute del cavo orale parte da un’accurata prevenzione, a casa e dal dentista, e noi prestiamo molta attenzione a questa importante fase dandoti consigli utili per la tua routine quotidiana e accompagnandoti in ogni fase per trasformare la tua esperienza dal dentista in un’esperienza di relax e benessere a tutto tondo.